Chiudi
Italiano English

LA VENA DI VINO  è un'enoteca wine bar con antiche cantine dove è possibile bere al bicchiere e comprare una selezione autentica di etichette di vino toscano. Una sosta per pranzo, per cena o per spezzare la giornata vi permetterà di degustare i prodotti tipici locali e della toscana. Il locale si trova nel centro storico di Volterra, di fronte al museo etrusco Guarnacci. Degustazioni guidate per piccoli gruppi. Aperto 11.00 am - 1.00 am Chiuso il martedi

CONTATTI:  La Vena di Vino Via don minzoni 30 - 56048 volterra pi Phone 0039 0588 81491 info@lavenadivino.com

"Il libero godimento genera libere scelte"

 

La Vena di Vino è dedicata a chi ama assaporare la vita con proverbiale lentezza ed autentica passione. ricercare vini, cose e mangiari che rispettano la tradizione e la qualità. l'amore per volterra e la toscana, dove abbiamo le nostre radici e dove viviamo. La Vena di Vino nasce nel 2001 da un idea di Lucio e Bruno con il fondamentale apporto di Danilo Vanni, muratore, carpentiere, falegname, saldatore, regista, architetto (senza laurea), artista, designer , scenografo di cinema nella Berlino degli anni ’90 e gran bevitore, nella realizzazione dei locali che evocano lo spirito dell'osteria tra tromboni, fiaschi e curiosita' da bric-brac.Enoteca con mescita dove si continua a mangiare veri monumenti della tradizione delle fiaschetterie come la trippa ed i fegatelli. Le cantine ospitano una selezione di vini toscani di oltre duecento etichette e una sedia da dentista anni '70 è diventata una postazione karaoke molto b-movie. Negli anni e' diventato sicuro approdo per i molti viaggiatori che si fermano su consiglio tra gli altri di Rick Steves, le Routard, Rough Guides, Ch@twin Rizzoli, Osterie d'Italia, Muller guide e per un vero zoccolo duro di giovani dai diciotto agli ottant'anni che continuano l'epopea dell'osterie nella nostra citta', universitari, alabastrai, artisti e umanita’ varia si mescola e si ritrova, talvolta ballando e cantando, spesso bevendo e ridendo a passare le serate e il tempo con leggerezza.. come nel cartellone di un teatro che per l’ennesima volta mette in scena uno spettacolo mai uguale Acca, Dadino, Puledro, Formica e tutti gli altri che in ordine di “non“ comparizione se la prenderanno..sono attori e spettatori della vita da bar..nel tempo e' diventato fondamentale l'apporto di Camilla, che volteggia nell'aria tra bicchieri e bancone come se volasse...anche se... non ce ne vogliano, le vere star del locale sono i reggiseni attaccati al soffitto, collezione superfotografata sempre aggiornata a cura di Sancio, il nostro direttore artistico. la musica ha veramente un'anima, sempre selezionata e mai scontata quella che arriva dalle casse dislocate in tutto il locale ed anche sulla strada che da sui tavoli esterni, una chitarra è sempre a disposizione.